Certificati bianchi: la presentazione dei progetti

di Dario Di Santo

 

In attesa della tradizionale conferenza FIRE Certificati Bianchi – Titoli di Efficienza Energetica a portata di mano in programma a Roma il 18 aprile, si riporta un articolo dell’ing. Di Santo pubblicato ieri su Rienergia.it che analizza il tema della presentazione dei progetti di efficientemente energetico e del tasso di rigetto (alto) degli stessi.

 

Leggi tutto

I benefici multipli dell’efficienza energetica

di Dario Di Santo e Francesco Mori

I benefici multipli legati all’efficienza energetica sono molteplici e non trascurabili in un contesto aziendale. FIRE segue da tempo questo tema promuovendolo ed evidenziandolo sia nel Rapporto annuale sugli energy manager  sia nelle recenti Osservazioni alla SEN, sia in occasioni convegnistiche o di studio.

Si registra sull’argomento una crescente attenzione da parte dell’industria, comparto dove si stanno attivando valide procedure per la valutazione quantitativa delle ricadute non energetiche degli interventi di efficienza energetica. Del resto i benefici sono tangibili:  promuovere l’uso razionale dell’energia facendo leva su temi collegati al core business, quali la produttività, la qualità, la riduzione dei rischi, l’immagine aziendale (i benefici multipli per l’appunto) creano un impatto positivo a diversi livelli.  In questo articolo, pubblicato su Quotidiano Energia, si traccia un quadro della situazione emerso da studi e ricerche FIRE.

Leggi tutto

La digitalizzazione del settore trasporti

di Stefano D’Ambrosio

L’8 e 9 febbraio 2018, si è svolto il 14° convegno nazionale sul Trasporto Pubblico Locale (TPL) organizzato dall’Associazione Trasporti (ASSTRA). Molti i punti di riflessione emersi come la volontà dell’intero comparto di rivoluzionare il sistema della mobilità, in ottica di mobilità ecosostenibile, integrata, sicura e smart.

L’ing. D’ambrosio, nell’articolo scritto per Staffetta Quotidiana, traccia una panoramica sul tema, focalizzandosi sulla digitalizzazione del settore.

 

Iper e super ammortamento

di Stefano D’Ambrosio

 

La legge di bilancio 2018 (legge 205/2017) ha prorogato per un altro anno, seppur con alcune modifiche, le agevolazioni fiscali dell’iper e super ammortamento. Questa iniziativa agevolerà gli investimenti delle aziende italiane in nuovi beni strumentali e tecnologie innovative conformi ai requisiti dell’Impresa 4.0.

Nell’articolo, che ha aperto la newsletter FIRE del 15 gennaio, l’ing. D’ambrosio traccia le novità evidenziando chi ne trae beneficio.

 

Leggi tutto

DEEP, una banca dati per far crescere l’efficienza energetica

Intervista a Daniele Forni, Responsabile tecnico di FIRE. Di Andrea Balocchi

Si chiama DEEP ed è l’acronimo di De-Risking Energy Efficiency Platform. È una banca dati open source per monitorare le prestazioni degli investimenti di efficienza energetica, fare confronti e scoprire quanto possa essere vantaggioso investire in progetti di efficienza energetica. La banca dati è raggiungibile a questo indirizzo.
Nata per volontà dell’Eefig (Energy efficiency financial institutions group), il Gruppo istituito dalla Commissione Europea e dalla Unep Finance Initiative, è oggi disponibile anche in italiano. E questo lo si deve anche al contributo di Fire, la Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia. La Piattaforma conta su un ampio database europeo di progetti di efficienza energetica raccogliendo i dati di oltre 10mila progetti realizzati negli edifici e nell’industria.

Leggi tutto

Gli incentivi economici per l’efficienza: luci ed ombre

di Giuseppe Tomassetti – FIRE

Un recente convegno sul tema “Difendere l’ambiente e la bolletta” ha richiamato l’attenzione sulle interazioni fra le spinte ad incentivare interventi per la protezione dell’ambiente e del clima globale e le conseguenti ricadute di costi sui cittadini. Quasi mai beneficiari e pagatori sono le stesse persone o gli stessi gruppi sociali, gli aspetti ambientali, quelli economici e quelli sociali non sono facilmente monitorabili e resi congruenti tra loro; nascono complessi problemi di regolazione, di riaggiustamento continuo dei parametri, delle soglie e delle procedure. Fatalmente, quando gli importi divengono elevati nascono contenziosi, ricorsi alla magistratura amministrativa ed anche denunce alla magistratura penale.

Leggi tutto