L’efficienza energetica negli stabilimenti di Michelin Italiana

di Nensy Natalino, Energy Manager e Matteo Caprio, Energy Specialist – Michelin Italiana

Il processo di fabbricazione dello pneumatico richiede un intenso utilizzo di energia termica ed elettrica.  Michelin ha però da sempre puntanto su strategie di sostenibilità e risparmio energetico, basti pensare che nel sito di Alessandria, dedicato alla produzione di pneumatici per il trasporto pesante, è presente  un impianto di cogenerazione alimentato a gas naturale e gestito in proprio che, nel 2020, ha prodotto circa 101.000 GJ di energia elettrica, pari al 71% dei consumi totali dello stabilimento. In questo articolo vengono descritte tutte le attività di energy management che hanno portato Michelin ad essere una delle aziende più all’avanguardia in termini di sostenibilità.

Vai all’articolo

Taggato . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.