Il ruolo dell’energy manager per la transizione energetica e il contenimento dei costi

di Livio De Chicchis

Le rivoluzioni si fanno con le persone. La transizione energetica non può che passare per l’energy manager. Questo è  stato il messaggio sottolineato dall’ing. De Chicchis durante il Forum Caro Energia, organizzato in occasione  EnergyMed 2022.

Oggi investire nell’energy manager sognifica non solo ridurre i costi in aziende ed enti ma anche mitigare i danni del cambiamento climatico e migliorare il nostro territorio.

Efficienza energetica e contratti a garanzia di risultati

di Daniele Forni

Gli ostacoli che impediscono alle imprese – soprattutto alle PMI – di investire in efficienza energetica includono: mancanza di fiducia nei risultati, percezione di basso ritorno e/o elevato rischio, difficoltà accesso ai finanziamenti e nel valutare i risparmi, scarsa priorità e comprensione dei benefici. Grazie alla partecipazione al progetto europeo ESI Europe abbiamo sviluppato uno strumento utile a superare molte di queste difficoltà: GoSafe with ESI.

In occasione di Mostra Convegno Expoconfort 2022 l’ing. Forni ha tenuto un workshop sul tema.

I progetti GoSafe with ESI contribuiscono significativamente alla sostenibilità ambientale e riducono l’impatto sul cambiamento climatico grazie alla riduzione del consumo di energia e conseguentemente delle emissioni di gas a effetto serra.

Vai alla presentazione

Politiche per l’efficienza energetica

di Dario Di Santo

La conferenza annuale FIRE Certificati bianchi: Titoli di efficienza energetica a portata di mano, svoltasi lo scorso 14 giugno, si è aperta con l’intervento di Dario Di Santo dedicato al ruolo dei TEE nelle politiche energetiche nazionali. Unindagine appena svolta da FIRE mostra unapertura da parte degli stakeholder verso lo schema, che quindi è ancora benvoluto. Di Santo ha evidenziato alcune strade da persegure per farlo funzionare al meglio, come quella del dialogo, in particolare con il GSE, che ha un ruolo determinante. Inoltre suggerisce per le aste, visti anche alcuni fallimenti all’estero, un confronto con gli stakeholder.

Vai alla presentazione

Vai agli atti della Conferenza

 

Revisione della UNI CEI 11339: confronto degli schemi di certificazione EGE

di Francesco Belcastro

La revisione della UNI CEI 11339 era ormai necessaria sia per ragioni legislative che legate allo sviluppo del mercato. La futura norma prevede autonomia e responsabilità per l’EGE e un potenziamento dei compiti e delle attività specifiche.

In questa presentazione, illustrata durante la Conferenza SECEM, Francesco Belcastro ha spiegato  le principali novità della nuova UNI CEI.

Vai alla presentazione

Vai agli atti della Conferenza SECEM

Mitigare il caro energia e orientarsi verso la decarbonizzazione

di Dario Di Santo

I costi causati dagli eventi climatici avversi crescono sempre più rapidamente, portando le azioni di decarbonizzazione ad essere al centro delle decisioni politiche, aziendali, sociali. Ma la decarbonizzazione ha anch’essa dei costi. In realtà se consideriamo le valutazioni di impatto UE, notiamo che non intervenire comporta un prezzo circa quattro volte superiore a quello dell’intervento. Quindi intervenire è necessario.

Intanto un primo passo è iniziare ad usare meglio l’energia, ridurne la domanda, puntare sull’efficienza nella trasformazione e su una corretta gestione delle fonti.

Questi gli argomenti trattati da Dario Di Santo in occasione della Digital Green Week promossa da KeyEnergy.

Vai alla presentazione

Opportunità di intervento disponibili per le PMI

di Livio De Chicchis

L’attuazione degli interventi di efficienza energetica risulta spesso difficoltosa. Tra le principali barriere che si riscontrano nel mercato italiano si evidenziano la percezione di scarsi indicatori economici per investimenti in efficienza e la difficoltà di valutare i risparmi. Ma non ci sono sono le barriere! Le opportunità derivanti da interventi di efficienza sono tante e lo sono sopratutto per le PMI  che in questo periodo subiscono i prezzi alti dell’energia. Ne ha parlato Livio De Chicchis in occasione della Digital Green Week.

Vai alla presentazione

Energy management avanzato per conservare e rilanciare le proprie strutture e infrastrutture

di Livio De Chicchis

In occasione di MCE Energy efficiency 4.0 Hotel l’ing. De Chicchis trattato il tema dell’energy management nelle strutture albergliere. L’occasione è stata opportuna per evidenziare l’importanza di nominare l’energy manager e di coinvolgerlo nelle azioni di miglioramento della propria struttura recettiva. Vai alla presentazione