Capacity Market e aggiornamento della disciplina per le aste 2024-2025

di Francesco Boccia

Il Capacity Market (mercato della capacità) è lo strumento attraverso il quale aumentare la competitività degli impianti tradizionali che, altrimenti, non riuscirebbero più a sostenersi economicamente, rendendo più semplice la diffusione delle FER.

L’ing. Boccia spiega nell’articolo pubblicato su Qualenergia.it le novità del meccanismo introdotte con con il D.M. del 28 ottobre 2021 del MITE, tra cui abbiamo un maggior contributo delle rinnovabili e degli accumuli.

Leggi tutto

I Sistemi di Gestione dell’Energia: un viaggio di sola andata

di Margherita Cumani e Fabio Roveda – HERA

Indietro non si torna. D’altra parte, anche volendo, l’attitudine ad un uso sempre più razionale dell’energia è così permeata nella nostra quotidianità, a tutti i livelli, da non esser più scindibile dal resto. Come una goccia di colore che man mano si spande sulla tela, come un viaggio per cui non è previsto il ritorno. Inizia così l’articolo a firma HERA dedicato all’applicazione in azienda del SGE.

L’ing. Cumani e l’ing. Roveda sottolineano come  implementare un SGE non è né un problema dell’energy manager, né un obiettivo degli uffici che si occupano di sostenibilità; è invece l’architettura che consente all’efficienza energetica di integrarsi con gli obiettivi strategici aziendali, è il corpo con cui l’intera Organizzazione si allena ad essere in prima linea per le sfide della transizione energetica. Leggi l’articolo

Sistemi di gestione dell’energia: esperienze sul campo

di Davide Gulizia, CMVP® | EGE certificato SECEM

In questi ultimi anni ho avuto la possibilità di constare il miglioramento continuo delle organizzazioni che hanno adottato lo standard ISO 50001 nei propri processi produttivi e quindi di verificare l’efficacia della norma sia come consulente incaricato dell’ottenimento e mantenimento della certificazione ISO 50001 che come auditor di terza parte per conto di un ente di certificazione“.

Abbiamo invitato l’ing. Gulizia a raccontarci le sue esperienze relative all’implementazione di SGE nelle realtà aziendali, molti gli spunti emersi raggruppati in questo articolo

 

 

Decarbonizzazione, crisi dei prezzi ed idrogeno: il punto di vista dell’AIEE

Intervista a G.B. Zorzoli – Presidente AIEE

Decarbonizzazione, crisi dei prezzi ed idrogeno: questi sono gli argomenti affrontati da G.B. Zorzoli nell’intervista pubblicata su Gestione Energia, la nostra rivista ufficiale.

Per ciò che riguarda la decarbonizzazione, il Presidente AIEE sottolinea che l’obiettivo è perseguibile, nei tempi indicati dall’UE, solo con lo sviluppo parallelo e bilanciato di cinque opzioni: economia circolare, efficientemento energetico – essenziale per l’implementazione dell’economia circolare – rinnovabili, idrogeno verde e cambiamenti comportamentali. Vai all’intervista

 

È tempo di collaborare

di Dario Di Santo

Ci attendono anni impegnativi e sfidanti. Da un lato l’avere coperto sotto falsità per decenni gli effetti dei gas serra ci ha messi con le spalle al muro e ci costringe a dovere costruire in fretta un nuovo sistema economico (a proposito, attenzione che il negazionismo sarà sostituito dal catastrofismo dei prezzi alti). Dall’altro, invece di sfruttare le nuove tecnologie per aiutare le nostre intelligenze a fare fattore comune per affrontare sfide epocali – decarbonizzazione, pandemie di cui il Sars-Cov2 rappresenta l’evoluzione ad oggi più dannosa, mancanza di risorse per fare fronte a oltre 7 miliardi di individui nel lungo periodo, concentrazione delle ricchezze nelle mani di poche società e pochi individui, fenomeni negativi della globalizzazione, etc. –, le usiamo per creare muri, sia reali sui confini nazionali e nell’accesso a servizi vitali, che virtuali sui social e nei dibattiti.

Leggi tutto

Misura & verifica ed Energy Performance Contracts

Perché è utile la Misura & Verifica dei risparmi energetici? Per garantire che questi ultimi siano reali. Inoltre, i risparmi misurati possono essere finanziati più facilmente da terzi e supportati da regimi assicurativi per il risparmio energetico. Non solo, essi sono la spina dorsale dei calcoli delle emissioni di gas serra e supportano l’attuazione di politiche e programmi di transizione energetica. L’ing. Forni ha approfondito l’argomento, scendendo nel dettaglio degli Energy Performance Contracts, nell’ambito del progetto Stepping plus

Vai alla presentazione Measurement & Verification and Energy Performance Contracts