Da Enermanagement Industria….

…..”Servono delle policy forti che da un lato vanno ad attuare e mettere in campo quelle soluzioni che già abbiamo e che, dall’altro, convincano le imprese che investire nel contesto energetico è necessario e utile per essere competitivi sul mercato. Infine, servono politiche che smuovano il mondo della finanza. Se non si percorrono queste strade sarà impossibile raggiungere gli obiettivi europei”.

L’intervista a Dario Di Santo realizzata durante Enermanagement Industria 2018

 

L’impatto energetico delle criptovalute

di Paolo Segreto – EGE SECEM

L’exploit speculativo delle criptovalute, di cui il Bitcoin è la più conosciuta, e delle Blockchain ha occupato ultimamente molto spazio nei media.

ll fenomeno, nato circa 10 anni fa, risponde ad un modo “alternativo” di gestire transazioni commerciali e finanziarie. Il tema è attuale ed è affrontato dall’autore con qualche spunto di riflessione sui consumi energetici legati alle tecnologie coinvolte.

 

Leggi tutto

I benefici multipli dell’efficienza energetica

di Dario Di Santo e Francesco Mori

I benefici multipli legati all’efficienza energetica sono molteplici e non trascurabili in un contesto aziendale. FIRE segue da tempo questo tema promuovendolo ed evidenziandolo sia nel Rapporto annuale sugli energy manager  sia nelle recenti Osservazioni alla SEN, sia in occasioni convegnistiche o di studio.

Si registra sull’argomento una crescente attenzione da parte dell’industria, comparto dove si stanno attivando valide procedure per la valutazione quantitativa delle ricadute non energetiche degli interventi di efficienza energetica. Del resto i benefici sono tangibili:  promuovere l’uso razionale dell’energia facendo leva su temi collegati al core business, quali la produttività, la qualità, la riduzione dei rischi, l’immagine aziendale (i benefici multipli per l’appunto) creano un impatto positivo a diversi livelli.  In questo articolo, pubblicato su Quotidiano Energia, si traccia un quadro della situazione emerso da studi e ricerche FIRE.

Leggi tutto

Gli incentivi economici per l’efficienza: luci ed ombre

di Giuseppe Tomassetti – FIRE

Un recente convegno sul tema “Difendere l’ambiente e la bolletta” ha richiamato l’attenzione sulle interazioni fra le spinte ad incentivare interventi per la protezione dell’ambiente e del clima globale e le conseguenti ricadute di costi sui cittadini. Quasi mai beneficiari e pagatori sono le stesse persone o gli stessi gruppi sociali, gli aspetti ambientali, quelli economici e quelli sociali non sono facilmente monitorabili e resi congruenti tra loro; nascono complessi problemi di regolazione, di riaggiustamento continuo dei parametri, delle soglie e delle procedure. Fatalmente, quando gli importi divengono elevati nascono contenziosi, ricorsi alla magistratura amministrativa ed anche denunce alla magistratura penale.

Leggi tutto