La gestione dell’energia per migliorare efficienza e sostenibilità

di Dario Di Santo

Per molte aziende pensare alla realizzazione di un progetto significa non solo valutare il risparmio energetico che risulta in genere uno dei vantaggi, ma non il più consistente, ma altre voci più determinanti. E’ necessario però collegare l’energia al core business, infatti, quantificando i benefici non energetici, le imprese possono produrre più valore per i loro azionisti e la società, aumentare il valore dei propri asset, migliorare l’immagine e liberare risorse per crescere e competere. Questi sono alcuni degli argomenti affrontati da Dario Di Santo durante il suo intervento ad mcTER, svoltosi il 24 giugno scorso.

Vai alla presentazione La gestione dell’energia per migliorare efficienza e sostenibilità

page14image26588368

 

Fotovoltaico. Le performance degli impianti fotovoltaici italiani

di Lorenzo Tuzzolo

Al 2030, 73 TWh di energia elettrica dovranno essere prodotti da 51 GW fotovoltaici. Ciò significa che gli impianti dovranno lavorare per 1.400 ore equivalenti contro le 1.141 del 2018. Questi alcuni dati evidenziati dall’ing. Tuzzolo nella presentazione tenuta in occasione del Virtual Energy Day, svoltosi lo scorso 19 giugno.

Scarica alla presentazione Fotovoltaico. Le performance degli impianti fotovoltaici italiani: stato attuale e prospettive

Conto termico: i fondamenti

La FIRE, in collaborazione con il GSE ha realizzato, il 30 aprile scorso, un webinar durante il quale i responsabili del Gestore dei Servizi Energetici hanno mostrato le principali criticità emerse in fase di richiesta dell’incentivo Conto Termico e approfondito il tema dei contratti EPC, del servizio energia e della cessione del credito all’interno del meccanismo. Il webinar è stato un’occasione utile per aiutare gli operatori e le amministrazioni a utilizzare con successo questo strumento. In quell’occasione l’ing. Di Santo ha delineato cosa è il conto termico, le caratteristiche e chi coinvolge.

Vai alla presentazione

Le prospettive dell’efficienza energetica nella transizione

di Dario Di Santo

In occasione del webinar organizzato da FIRE in collaborazione con Centrica Business Solutions dedicato alle diagnosi energetiche e alle soluzioni proposte da Centrica relative alla riqualificazione dei processi produttivi, l’ing. Di Santo ha parlato delle prospettive dell’efficienza energetica nella transizione e, in particolare, di quanto sia importante per le industrie analizzare le varie opportunità di intervento unitariamente, legando l’uso dell’energia alle attività primarie dell’impresa. In tal modo l’energia diventa  una risorsa che genera valore.

Vai alla presentazione

Il ruolo dell’energy manager nel settore sanitario

di Dario Di Santo

In occasione della giornata di formazione on line “Incentivi e servizi per riqualificazione del patrimonio pubblico Focus Edilizia ospedaliera”, organizzata dal Gestore dei Servizi Energetici, l’ing. Di Santo ha trattato il tema del ruolo dell’energy manager nel settore sanitario.

Il webinar ha avuto come destinatari energy manager, EGE e tecnici delle aziende sanitarie locali, nonché tutti i funzionari pubblici e i liberi professionisti coinvolti nelle attività di gestione energetica delle strutture sanitarie pubbliche e private.

Vai alla presentazione Il ruolo dell’energy manager nel settore sanitario

 

Efficienza energetica con risparmi garantiti e assicurati

di Daniele Forni

Durante la fiera Progetto Fuoco, svoltasi a Verona la scorsa settimana, FIRE ha tenuto un workshop dedicato alle PMI che intendono investire in tecnologie efficienti e che vogliono ridurre i rischi legati a questa tipologia di investimenti.
Durante l’evento l’ing. Forni ha parlato dell’approccio ESI, che unisce un contratto standardizzato di installazione chiavi in mano con clausole prestazionali, la validazione di parte terza e l’assicurazione dei risparmi. La standardizzazione e semplificazione del contratto e delle procedure di validazione permette di offrire contratti a garanzia di prestazioni per investimenti limitati, a partire da 60.000€ e concorre a creare fiducia tra clienti, fornitori di tecnologia e istituti finanziari.

Scarica la presentazione

L’energy manager: legislazione e pratica

di Daniele Forni

In occasione del seminario sull’energy management, organizzato da Environment Park a Torino lo scorso 29 gennaio, l’ing. Forni ha delineato un chiaro quadro di quelle che sono le tematiche che girano attorno alla figura dell’energy manager, approfondendo alcuni aspetti di natura legislativa e di nomina.

Vai alla presentazione