White certificates in Italy: what happened, what to expect

di Dario Di Santo

Il sistema di certificati bianchi italiani (WhC) ha affrontato negli ultimi anni seri problemi, legati alla mancanza di certificati per coprire l’obiettivo del programma, ai prezzi di mercato alle stelle, alle frodi con procedure di valutazione del risparmio energetico (standard) semplificate, ecc. Per affrontare tali questioni il Ministero dello sviluppo economico ha emesso il decreto DM 10 maggio 2018 per modificare le linee guida di WhC introdotte nel 2017.

La presentazione tenutasi all’evento Ponti 2018 a Bolzano descrive brevemente i principali cambiamenti.

White certificates in Italy: what happened, what to expect

 

ESI EUROPE: il modello per superare la percezione del rischio dell’efficienza energetica

di Daniele Forni

In occasione di KEYENERGY 2018, l’ing. Forni ha presentato in più convegni il modello ESI EUROPE, che punta a stimolare gli investimenti in efficienza energetica attraverso l’assicurazione del risparmio energetico, abbattendo significativamente la percezione del rischio.

Il progetto Energy Savings Insurance (ESI) Europe ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea nel bando per schemi di finanziamento innovativi (EE-23-2017).

ESI Europe

www.esi-europe.org

Le promesse dell’efficienza energetica sono credibili?

di Francesco Belcastro

La riqualificazione energetica degli edifici è ormai una priorità che riguarda le politiche italiane ed europee in maniera stringente per poter ridurre considerevolmente i consumi energetici. Riguarda anche il singolo cittadino,che può sfruttare al meglio le detrazioni fiscali e le tecnologie efficienti per raggiungere confort abitativi adeguati. L’ing. Belcastro ha illustrato, durante “ENERMANAGEMENT civile” svoltosi scorso 23 ottobre, un caso pratico di ristrutturazione di una abitazione con il raggiungimenti di risultati ottimali.

Visiona la presentazione

Il meccanismo dei TEE: novità e opportunità

di Dario Di Santo

Certificati bianchi, progetti ammessi, titolarità, metodi di valutazione sono alcuni degli argomenti che l’ing. Di Santo ha trattato durante il workshop  “Novità ed incentivi per l’efficienza energetica: Strumenti nazionali ed azioni locali”  organizzato da RENAEL con ENEA in collaborazione con AISFOR e FIRE.

 

Scarica la presentazione

Indagine FIRE sull’apertura del MSD

di Stefano D’Ambrosio

In occasione della partecipazione all’evento Apertura Mercato MSD e Produttori di Energia: un’ Analisi delle Opportunità, l’ing. D’Ambrosio ha presentato l’indagine FIRE sull’apertura del mercato del servizio di distaccamento agli utenti finali. Prossimamente la FIRE approfondirà il tema in articoli e con la pubblicazione dell’analisi integrale.

Scarica la presentazione

 

Certificazione ISO 50001, monitoraggio, indicatori

di Livio De Chicchis

Il numero di siti certificati ISO 50001 in Italia è in costante aumento nel corso degli anni. FIRE-CEI-CTI hanno realizzato sul tema un’indagine (follow-up di un primo studio realizzato nel 2016) che analizza quattro tematiche:
Tipologia di interventi
Misura e del monitoraggi
Indicatori di prestazione energetica

Energy team

L’ing. De Chicchis ha illustrato l’indagine in occasione del Convegno FIRE “I sistemi di gestione dell’energia: un trampolino per il futuro”

Scarica la presentazione

L’efficienza energetica nell’attuale contesto legislativo e normativo

di Francesco Belcastro

Gli obiettivi europei di miglioramento dell’efficienza energetica del 30% al 2030,  i fondi creati per chi intende investire in EE, le opportunità a disposizione sia per fornitori, ESCO, installatori, ecc. (lato offerta) che per grandi imprese energy intensive, PMI, ecc. (lato domanda).  Queste le tematiche affrontate dall’ing. Belcastro durante il convegno “Energy management nella P.A. – tra obblighi ed opportunità” organizzato dalla Regione Sicilia.

Scarica la presentazione