Certificati bianchi: il Tar annulla il cap. E ora?

di Dario Di Santo

La recente sentenza del TAR della Lombardia di accoglimento del ricorso presentato da alcuni distributori sul tema del cap al contributo tariffario (introdotto dal MiSE con il D.M. 10 maggio 2018 per dare un freno alla corsa al rialzo dei prezzi del mercato dei certificati bianchi ed evitare che i costi dello schema diventassero insostenibili) agita ancora di più le acque in cui navigano i TEE.

Riportiamo il commento di Dario Di Santo pubblicato su Staffetta Quotidiana.

Leggi tutto

Direttiva efficienza energetica: raccomandazioni e strumenti per il recepimento

di Livio De Chicchis

Il 2020 sarà l’anno dedicato al recepimento della direttiva efficienza energetica 2018/2002. In vista di ciò, la Commissione Europea ha pubblicato lo scorso 25 settembre tre raccomandazioni (2019-1658, 2019-1659, 2019-1660) per aiutare gli stati membri in questa fase. 

Cosa dicono? Ce lo spiega l’ing. De Chicchis nell’articolo di apertura della newsletter FIRE del 31 ottobre.

Serve una carbon tax?

di Dario Di Santo

Negli ultimi tempi si sente parlare con crescente interesse di carbon tax, sia a livello europeo, sia nazionale, con diverse organizzazioni che propongono la tassazione sul carbonio come strumento per promuovere la decarbonizzazione. Il ragionamento di base è semplice: gli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra sono ambiziosi da conseguire ed è difficile pensare di raggiungerli a condizioni attuali senza mettere in campo risorse consistenti. Risorse che una carbon tax potrebbe consentire di raccogliere, stimolando nel contempo efficienza energetica, fonti rinnovabili e cambiamenti comportamentali.

Ma serve davvero una carbon tax?

L’analisi e le considerazioni di Dario Di Santo racchiuse nell’articolo pubblicato sul portale Qualenergia.it

Leggi tutto

Energy manager ed EGE, due professioni chiave per l’energia e la sostenibilità

di Francesco Belcastro

L’efficienza energetica è un tema complesso, non si può pensare di aumentarla riducendo i soli consumi, va vista come un insieme d’azioni: eliminare gli sprechi, utilizzare quanto più possibile tecnologie efficienti integrandole con l’utilizzo delle fonti ad energia rinnovabili, ripensare prodotti e servizi e gestire in maniera efficiente le risorse.Particolare attenzione va posta ai temi ambientali collegati all’energia e all’economia circolare: l’efficientamento deve avere una connotazione green.

Sono molte le professioni emerse in questi anni e a queste sarà dedicato il convegno “Lo sviluppo delle professioni per l’energia e la sostenibilità”, organizzato da FIRE il 7 novembre a Rimini Fiera (14:30 – 17:30 Sala Gardenia Hall Est) in occasione della terza giornata di Key Energy 2019.

Leggi tutto

Riduzione dei consumi: quali priorità?

di Dario Di Santo

Secondo la banca dati Odyssee, che va a decomporre la riduzione o l’aumento dei consumi energetici in funzione delle varie componenti (e.g. andamento dell’economia, clima, struttura della produzione industriale, etc.), dal 2000 al 2015 l’Italia ha registrato un calo dei consumi nell’ordine dei 9 Mtep e parallelamente una diminuzione dei consumi legati all’efficienza energetica nell’ordine di 20 Mtep.

Quest’ultimo dato va però a bilanciare quantitativamente tre elementi collegati a un aumento dei consumi:l’inefficienza dei sistemi, la variazione degli stili di vita, la variazione demografica nel nostro Paese. L’articolo di apertura della newsletter FIRE di fine settembre a firma Dario Di Santo Leggi tutto

Quale strategia energetica per l’Italia

Non si può che essere soddisfatti che sia la nuova Commissione Europea, sia il nuovo Governo nazionale abbiano messo al primo posto la sostenibilità e un nuovo corso verde. L’evoluzione del clima, evidenziata dalle relazioni dell’IPCC, ma ormai anche dai fenomeni che toccano il nostro quotidiano vivere, non può che spingere verso passi decisi in tale direzione. L’impressione però è che il compito sia molto più arduo di quello che appare.

L’articolo di apertura della newsletter FIRE di metà settembre, a firma di Dario Di Santo, delinea considerazioni ed analisi sulle strategie energetiche per l’Italia.

 

 

Leggi tutto