Fondo Efficienza Energetica, vantaggi ed opportunità

intervista a Dario Di Santo


Le potenzialit
à dei fondi rotativi come stimolo agli investimenti. Il coinvolgimento di EGE o ESCo per garantire criteri di valutazione rigorosi sulla qualità dei progetti presentati. Una durata dei finanziamenti commisurata alla vita utile attesa dall’impianto proposto.

Nell’intervista rilasciata a Quotidiano Energia, il direttore FIRE  ha evidenziato, tra l’altro, quali sono i principali vantaggi legati ai fondi rotativi e le opportunità che da questi derivano.

Leggi tutto

“Smart Land: gestione energia su area vasta”

di Silvano Ribero, EGE SECEM

Da più anni i fondi destinati agli enti locali subiscono tagli, con effetti sulla funzione pubblica facili da immaginare. La condizione che si viene a creare però non sempre va vista come oggetto di criticità, anzi. La necessità di ottimizzare gli investimenti sovente si traduce in una fisiologica quanto inusuale creatività amministrativa verso modelli virtuosi. Ne è esempio il piano d’azione che sarà coordinato dall’Ufficio Ambiente Energia del Comune di Dronero, dove 22 piccoli Comuni della provincia di Cuneo si sono uniti in un accordo di partenariato per attivare una serie di misure distribuite.

Silvano Ribero, EGE SECEM, ci racconta la buona pratica dei 22  Comuni della provincia di Cuneo.

Leggi tutto

Riqualificazione energetica degli edifici, contratti EPC e finanziamento dei progetti

di Daniele Forni

Durante il convegno FIRE, svoltosi all’interno della fiera ECOHOUSE, dedicato alla riqualificazione energetica degli edifici come opportunità per migliorare il comfort e aumentare il valore degli immobili, l’ing. Forni ha illustrato in apertura alcuni strumenti importanti legati al settore edile come gli incentivi, la smart financing, l’industrializzazione del settore, i protocolli, nonché i progetti a supporto tra cui abbiamo M-Benefits, che mira a sviluppare un toolkit per aiutare le imprese ad identificare i benefici multipli dell’efficienza energetica, ed ESI EUROPE, che punta ad aumentare gli investimenti in efficienza energetica nelle piccole e medie imprese (PMI).

Scarica la presentazione Riqualificazione energetica degli edifici, contratti EPC e finanziamento dei progetti

Scarica gli  Atti del convegno

Efficienza energetica negli edifici

di  Dario Di Santo

In occasione del convegno “Efficienza energetica in edilizia: verso un testo unico” organizzato dal Coordinamento FREE e svoltosi il 7 febbraio all’interno della manifestazione fieristica ECOHOUSE, il direttore FIRE ha fornito alcuni dati sull’attuale parco immobiliare italiano, tra cui:

-il 52% degli edifici residenziali è composto da abitazioni singole;

-il 70% circa della popolazione vive in condomini;

-degli oltre 31 milioni di abitazioni il 77% risulta occupato stabilmente.

In futuro, ha evidenziato Di Santo, intervenire sugli edifici sarà sempre più una priorità. Occorrerà tener presente e confrontarsi con nuovi modelli di urbanistica, di logistica e di  lavoro, nonché con lo sviluppo dell’economia circolare e del nuovo mercato energetico basato su prosumer e demand response.

Per approfondire l’argomento scarica la presentazione Efficienza energetica negli edifici: considerazioni e strumenti

 

Direttiva Ue 2018-2001: un nuovo impulso alla lotta a favore del clima

di Giuseppe Tomassetti

A supporto dell’articolo scritto a quattro mani da Stefano D’Ambrosio e Livio De Chicchis,  sempre sulla rivista Ambiente&Sicurezza, arriva l’approfondimento ed i commenti del vice presidente FIRE che evidenziano, tra l’altro, come il programma definito dalla direttiva UE 2018-2001 sia complesso e strategico, scaglionato su più decenni, con obiettivi iniziali  che forzatamente hanno un carattere di indirizzo e di esplorazione delle potenzialità.

Leggi tutto

Cambiamenti climatici: la UE punta su rinnovabili e autoconsumo

di Stefano D’Ambrosio e Livio De Chicchis

La lotta ai cambiamenti climatici è divenuta una corsa contro il tempo. Allo scadere del 2018 è stata pubblicata in gazzetta ufficiale la direttiva UE 2018/2001, facente parte del pacchetto Clean Energy for all Europeans, che stabilisce un quadro comune per la promozione dell’energia da fonti rinnovabili. All’interno di essa sono contenute le decisioni riguardo gli obiettivi nazionali al 2030 e le misure per garantire il raggiungimento degli stessi. L’articolo pubblicato su Ambiente&Sicurezza spiega le principali novità della direttiva UE 2018/2001.

Leggi tutto

Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica: le Osservazioni FIRE

Il 15 gennaio è stato presentato al MiSE il Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica. L’incontro è stato un’occasione di primo confronto con gli stakeholder sulle regole applicative che ha dato il via ad un confronto on line con le parti interessare tramite l’invio di osservazioni.

La FIRE,  dopo aver raccolto pareri e commenti tra gli associati (450 rappresentanti tutta la filiera dell’energia), ha inviato al MiSE le proprie osservazioni e proposte sulle regole applicative. Leggi tutto