I benefici indiretti dell’efficienza energetica

di Livio De Chicchis

In occasione del convegno L’Efficienza Energetica di domani è Smart tenutosi a giugno durate mcTER, l’ing. De Chicchis ha parlato dei benefici indiretti dell’efficienza energetica, riportando alcuni casi pratici. Tra questi quello relativo all’applicazione di una pompa di calore per limitare l’impiego di caldaie all’interno di una rete di teleriscaldamento, per cui i benefici non energetici sono circa un terzo di quelli energetici.

Vai alla presentazione I benefici indiretti dell’efficienza energetica

Audizione FIRE alla X Commissione della Camera su SEN e PNIEC

Nell’ambito dell’indagine conoscitiva indetta dalla X Commissione della Camera dei Deputati, la FIRE è stata ascoltata sulla Strategia energetica nazionale (SEN) e sul Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC).

L’audizione riprende e sintetizza alcuni dei temi suggeriti da FIRE sia nell’ambito delle consultazioni pubbliche sulla SEN e sul PNIEC, sia nel manifesto Proposte FIRE per lo sviluppo dell’efficienza energetica in Italia. L’iniziativa si somma alle numerose azioni attivate da FIRE presso le Istituzioni di riferimento per migliorare il quadro di riferimento.

Di seguito  la registrazione video dell’audizione

L’energy manager di fronte alle sfide della digital energy

intervista a Dario Di Santo

L’energia non è solo un costo, ma una leva per la competitività presente e futura e anche per la sostenibilità. Questo uno dei temi trattati da Dario Di Santo, nell’intervista rilasciata a LUMI4Innovation, dove ha evidenziato come il settore energetico sarà toccato da ulteriori importanti cambiamenti.

 

 

 

 

Leggi tutto

Chi sono gli energy manager nominati in Italia?

FIRE pubblica il “Libro Energy manager 2018 nominati da soggetti obbligati e non obbligati

L’elenco contiene i nominativi relativi all’anno 2018 dei soggetti obbligati e non obbligati alla nomina del tecnico per la conservazione e l’uso razionale dell’energia (energy manager) che hanno effettivamente proceduto all’invio della comunicazione entro le scadenze previste (30 aprile), con i dati dei rispettivi energy manager nominati, e che hanno acconsentito alla pubblicazione dei dati.

L’energy manager: ruolo ed utilità per l’Amministrazione Pubblica

di Francesco Belcastro

In occasione della terza edizione del Forum Regionale degli Acquisti Verdi, svoltosi a Venezia nei giorni scorsi,  l’ing. Belcastro ha illustrato durante la sua presentazione, il ruolo dell’energy manager nella Pubblica Amministrazione e come questa figura può dare un prezioso contributo ai decisori che intendono avviare interventi di efficienza energetica.

Scarica la presentazione

Il contributo di un EGE alla spending review della PA

“potenziale contributo (inascoltato)”

Roberto Gerbo, Esperto in Gestione Energia certificato SECEM

Nel 2015 nell’ambito di un progetto innovativo (“LOCALES: l’analisi della spesa energetica dei comuni strumento di riduzione dei consumi e contenimento della bolletta energetica”) ho individuato una base dati, a libero accesso, della spesa per le PA (fonte: SIOPE della Ragioneria dello Stato, alimentato mensilmente dalle PA: Regione, USL, Città metropolitana, Comuni, ecc.) che dispone di una articolata ripartizione della spesa pubblica (personale, energia, manutenzioni, rifiuti, ecc.), scaricabile via web.

Leggi tutto